Ducati monster 696

2010_Ducati_Monster.jpg

Il Monster 696 è tra le moto più vendute sul mercato italiano e anche all’estero incontra il gradimento del pubblico perché si tratta di una naked piacevole da guidare e dal prezzo abbordabile per una vasta schiera di utenti

Da oggi la famiglia Monster annovera tra i suoi membri le versioni ABS. Nascono infatti Monster 696 Plus ABS, Monster 1100 ABS e Monster 1100 S ABS, tutti dotati del sistema frenante antibloccaggio.

 

Se questa sia una svolta epocale è forse presto per dirlo, ma da quattordici anni a questa parte non si era mai visto un solo Ducati Monster diverso da quello disegnato dalla “magica” mano di Miguel Galluzzi. Nato più come necessità di eliminare fondi di magazzino, precisamente telai 851 e motori 900 SS…, il mostro di Borgo Panigale è una moto che ha fatto storia, impostando con estrema semplicità un nuovo modo di fare moto.

 

ducati_monster_696_2008_09.jpg

La nuova Monster 696 propone il tradizionale telaio Ducati in tubi d’acciaio, di diametro maggiorato rispetto al passato. A questo si fissa il telaietto portante fuso in lega d’alluminio. L’impianto frenante anteriore è ispirato quello delle supersportive e si pone come il nuovo riferimento nella sua categoria grazie al doppio disco da 320 mm di diametro ed alle pinze radiali a quattro pistoncini. L’enorme forcellone posteriore è a doppio braccio ed è fuso in lega d’alluminio.
In linea con la filosofia delle ultime Ducati, il peso del nuovo Monster 696 è stato ridotto di ben 5 kg rispetto al precedente modello, affermandosi come la moto più leggera della sua categoria (163 Kg).

 

 

 

Ducati_Monster_1098.jpgE’ stato un lavoro delicato quello operato dai tecnici Ducati sulla loro celeberrima naked perché una delle esigenze principali era di non deturpare la linea della moto con cablaggi e centraline a vista. Così le ruote foniche sono molto discrete e la centralina con gli attuatori sono completamente nascosti alla vista.
Il cruscotto è ora totalmente digitale, riprendendo così l’impostazione di tutte le Ducati ipersportive di ultima generazione, garantendo al contempo leggerezza, facilità di lettura e ricchezza di informazioni. Il gruppo ottico anteriore è caratterizzato dal nuovo proiettore a 3 parabole incastonato tra gli steli forcella, mentre il fanale posteriore sfrutta la moderna tecnologia a led. Per aumentare le possibilità infinite di personalizzazione, il serbatoio del Monster 696 è rivestito da cover facilmente sostituibili. Il coprisella, facilmente rimovibile, permette l’utilizzo della moto anche con passeggero.

Ma le novità, anche di dettaglio, riguardano anche altri particolari: tutta la famiglia Monster presenta dei nuovi paracalore, posizionati lateralmente sui silenziatori dell’impianto di scarico, dal nuovo design e dalla forma allungata rispetto ai precedenti, che garantiscono una maggiore protezione termica per il passeggero.

ducati-monster-696.jpg
Sul Monster 696 sono poi presenti dei nuovi carter motore più leggeri di ben 1,2 kg rispetto ai precedenti. Inoltre è stata migliorata l’ergonomia e il comfort dei comandi con l’adozione di leve freno e frizione regolabili in 4 diverse posizioni, che si adattano facilmente ad ogni pilota consentendo di ridurre lo sforzo richiesto sulle leve.

Il motore della nuova 696 evolve la precedente versione 695 introducendo alcune ottimizzazioni di rilievo nella termica e nei cilindri. La potenza erogata sale a 80 CV a 9000 rpm con una coppia di 7 kgm a 7750 rpm. Si conferma quindi come il motore dalla miglior potenza specifica (cavalli per centimetro cubo) tra tutti i propulsori Ducati raffreddati ad aria, e garantisce un’erogazione omogenea e fluida, per una guida rilassata e divertente in ogni condizione.

 

 

Ducati-Monster-2010.jpgIl prezzo dei modelli ABS non è stato ancora comunicato ma il sovrapprezzo rispetto alle versioni base dovrebbe aggirarsi sui 500 Euro.

 

Ducati
Monster 696

Prezzo: 7.990 Euro
Prodotta dal 2008
E’ ancora in produzione
Tempi: 4
Cilindri: 2
Cilindrata: 696 cc
Disposizione cilindri: a L
Raffreddamento: ad aria
Avviamento: E
Potenza: 80 cv (58.8 kW) / 9000 giri
Coppia: 7 kgm (69 Nm) / 7750 giri
Marce: 6
Freni: DD-D 
Misure freni: 320-245 mm
Misure cerchi (ant./post.): 17” / 17”
Normativa antinquinamento: Euro 3
Peso: 161 kg
Lunghezza: 2100 mm
Altezza: 770 mm
Capacità serbatoio: 15 l
Segmento: Naked

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ducati monster 696ultima modifica: 2010-12-16T14:35:00+01:00da rebirth10
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Ducati monster 696

I commenti sono chiusi.